Pochette dalla stampa animalier

Quest’estate lasciatevi conquistare dalle stampe animalier. Meno diffuse del più noto leopardato, le  stampe pitonate si ispirano alle pelli esotiche più esclusive, sinonimo di lusso ed eleganza.

Oggi vi mostrerò come realizzare la vostra borsetta animalier, partendo da un rettangolo di vinile stampato che altro non è che una tovaglietta americana presa in prestito dalla sala da pranzo. Ne troverete in commercio di ogni tipo e materiale. In alternativa potrete utilizzare dell’ecopelle stampata.

le ispirazioni

Emporio Armani, collezione Primavera/estate 2012
Moschino, collezione Primavera/estate 2012
Antonio Marras, collezione Primavera/estate 2012

Avrete bisogno di:

  1. una tovaglietta americana (o in alternativa dell’ecopelle con stampa animalier 50×35 cm)
  2. 28 borchie quadrate, colla
  3. due zip da 14 cm
  4. due bottoni automatici

Inserite le borchie lungo il perimetro della tovaglietta, lasciando un centimetro di margine dal bordo esterno. Basterà chiudere le linguette per bloccarle in posizione.

Posizionate le zip sul bordo più corto ed incollatele. Lasciate un margine sufficiente, affinché il cursore possa scorrere senza problemi. Se volete potete realizzare un impuntura per rendere il fissaggio della zip ancora più forte.

Incollate le zip anche sull’altro lato.

Per dare alla borsa una forma esagonale, ripiegate il bordo inferiore come illustrato in figura.

Bloccate momentaneamente la piega con delle pinze.

Chiudete la borsa incollando i lati.

Fate “l’orecchio alla borsa” per stabilire la posizione dei bottoni automatici.

Terminate incollandoli in posizione.

 

Annunci